Woolrich per la campagna pubblicitaria Without Barriers Autunno/Inverno 2020 trae ispirazione dalla caparbietà dell’uomo.


In un momento di sfide globali senza precedenti, Woolrich assume un atteggiamento ottimista che poggia su alcuni valori chiave del marchio, come la potenzialità, l’evoluzione, il viaggio, la comunità e la rappresentazione del modo in cui le avversità possano celare delle opportunità.


Scattata dal fotografo Josh Olins, la campagna Woolrich Autunno Inverno 2020 Without Barriers ha come protagonisti due artisti avant-garde della scena newyorkese: Lucien Smith e Ana Kraš.

LUCIEN SMITH

Lucien Smith protagonista del panorama artistico newyorkese, conta un fedele seguito di appassionati tra Los Angeles e New York. 


Le sue opere sono solitamente ispirate all’interazione con la natura e i suoi elementi, come la pioggia e il ghiaccio.  


Riflettendo la propria crescita artistica, Smith ha creato Serving The People™, una piattaforma no-profit a sostegno di creativi emergenti.


"Without Barriers ha un significato più profondo; vi è molto di più dietro alla realizzazione di bellissime immagini e quella motivazione dovrebbe essere il motore di ogni nostra azione."

ANA KRAŠ

Ana Kras rappresenta la perfetta protagonista femminile per la campagna Without Barriers.


Serba, originaria di Belgrado, Ana si è trasferita a Los Angeles e poi a New York per perseguire la sua poliedrica creatività.


Artista, fotografa e direttrice creativa; la carriera di Ana abbraccia i campi della moda, dell’arte, della poesia e altro ancora. 


"Il marchio esiste per uno scopo e una ragione. Non si tratta solo di moda, l'outerwear si concentra maggiormente sullo stile di vita e sulle attività che chi lo indossa svolge."